I nostri inizi | How we started

7
3
5
2
1
4

Negli anni ’30 i Fratelli Rosario e Giovanni Arfuso, forti delle loro esperienze lavorative, intraprendono in Valle di Susa alcune attività legate al settore delle costruzioni: cave di pietra per pavimentazioni, segherie per la produzione di legnami da costruzione, imprese di costruzioni stradali ed edili, ristorazione. L’attività prosegue nel primo dopoguerra con le opere legate alla ricostruzione, coadiuvati dal Cugino, Eroe della Resistenza partigiana, Antonino Genoese, che si trasferirà alcuni anni più tardi negli USA per fondarvi il ramo statunitense delle Aziende. Nel contempo l’attività si espande in Valle d’Aosta agli inizi degli anni ’60 ove è tuttora operante. Costruzioni stradali; fabbricati civili ed industriali; alberghi; allestimenti speciali per realizzazioni di auditorium, musei, biblioteche, alberghi, casinò, impianti sportivi; eventi culturali e sportivi internazionali; tutto questo è la naturale evoluzione di un impegno antico, costante, entusiasta e spasmodico per la ricerca di nuove opportunità operative in ambito nazionale ed internazionale.

In the ‘30s, the two brothers Rosario and Giovanni Arfuso, thanks to their working experiences, started a business related to the building construction industry in Valle di Susa: stone quarries for paving, sawmill for construction wood, road and construction, catering industry. The reconstruction business went on during the first Italian post-war period with the collaboration of their cousin, Antonino Genoese, prominent figure in the Italian resistance movement, who moved to the USA some years later to build the US branch of the company. In the meantime, at the beginning of the ‘60s, the company expanded in Valle d’Aosta where it is still located. This natural development and this old, continuous, enthusiastic and strong effort to find new working opportunities in the national and international markets result in road constructions, civil and industrial buildings, hotels, special set up for the realization of auditorium, museums, libraries, hotels, casinos, sport centers, and the organization of international sport and cultural events.